Antonio Nobrega e la sua affascinante musica e danza

Aravrit è un modo di linguaggio che unisce l’arabo e l’ebraico
20 de Agosto de 2019
Gustav Klimt e l’allegoria del Fregio di Beethoven
20 de Agosto de 2019
Show all

“Queste canzoni, queste suonerie e queste danze sono le pietre del mio cielo e le stelle del mio caminare. Con loro scrivo, penso e disperdo il mio sogno umano. Da loro ho imparato ad amare il mio paese e la sua gente “. Loro sono il mio Lunario Perpetuo. ”

L’omaggio di PanHoramarte al talento insuperabile Antonio Nóbrega. Un artista completo nella sua arte che diffonde le radici brasiliane in prosa, verso, canto e danza in tutto il mondo.

Musica affascinante

Incantevole è la persona di Antonio Nobrega, sì, Ariano Suassuna, come ha detto e immortalato la frase sul talento del suo amico. I semplici mortali possono essere portati via solo dall’intenso piacere offerto dagli spettacoli creati da questo Pernambuco che ha cantato e ha ballato a piedi nudi in quasi metà del mondo.

Un’arte che mostra i ritmi e la cultura delle radici popolari del Brasile e quanto sia commovente e pura l’essenza originale di questo popolo.

Un uomo dal corpo piccolo che diventa un gigante sul palco.
Incanta il pubblico, con il costume quasi unico: bombetta, piedi nudi, abiti semplici e un violino o una chitarra affiancati.

È violinista fin dall’infanzia

Tra il 1968 e il 1970 già partecipava dalla Orchestra di Camara da Paraíba e dalla Orchestra Sinfonica di Recife. Nel 1971, fu invitato da Ariano Suassuna a unirsi al Quinteto Armorial, un gruppo precursore nella creazione di una musica da camera brasiliana di radici popolari.

“Da parte mia, negli ultimi 30 anni ho imparato suonerie, strumentali, canzoni, loa, balli, dai ‘brincante’ dai cantanti e dagli emboladores e lo sto ricreando in molti e molti spettacoli”.

Antonio Nobrega è un artista pieno che domina la musica e il ballo. Non si ha bisogno di scrivere più e sí, vedere e aprezzare la sua performance. Un talento genuino che mostra il quanto è bella la diversità culturale brasiliana.

Comentários Facebook

comentarios

Mari Weigert
Mari Weigert
Mari Weigert é jornalista com especialização em História da Arte pela Escola de Música e Belas Artes do Paraná. Atuou na área de cultura, como jornalista oficial do Governo do Paraná. Durante um ano participou das aulas de Crítica de arte de Maria Letizia Proietti e Orieta Rossi, na Sapienza Università, em Roma como aluna ouvinte. Acredita que as palavras bem escritas educam e seduzem pelos seus significados que se revelam na poética da vida. *IN ITALIANO (Mari Weigert è giornalista e perfezionata in Storia dell' Arte per la Embap, del Brasile. Durante un anno è stato alunna di Critica d'Arte, alla Sapienza Università di Roma. Crede nelle parole ben scritte che seducono per le sue significate in cui rivelano la poetica della vita.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.