Destino de Snowden deixa jornalistas inconformados
9 de Aprile de 2016
O mundo que Greenpeace quis mudar está pior
11 de Aprile de 2016
Show all

Perugia ha ricevuto questa settimana giornalisti di tutto il mondo nel Festival Internazionale di Giornalismo#ifj16.

La storia millenaria della città è stato scenario di fondo al più contemporaneo dibattito sul comunicazione mondiale.

Internet e suoi strumenti di ricerca e divulgazione sono le preferenze dei giornalisti del ventunesimo secolo. Livia Iacolare, la prima persona assunta dal team media di Twitter, ha mostrato le novità negli strumenti che migliora la performance del giornalismo di 140 carattere.

La privacy e le protezione dei dati sono tematiche che si inserisce nel quotidiano del giornalista e . Alessandro Rodolfi, collaboratore della cattedra di Informatica Giuridica, della Università di Milano, nel workshop ha parlato del sistema di protezione che oggi i grandi giornali usano come The Guardian, Washington Post. C’è  un trilione di tentati per secondi di digitazione de password nella internet. Pertanto,  è fondamentale l’attenzione nella scelta del suo codice secreti.

In mezzo all’infinità di officine e workshops  i giornalisti hanno la possibilità da fare un giro nella città che li accoglie. Tutta la struttura del Festival è a posto dentro del centro storico. In pochi passi è possibile conoscere i principali punti turistiche di  Perugia, una città in cui la storia risalgano da IX  a.C.

 

 

Comentários Facebook

comentarios

Mari Weigert
Mari Weigert
Mari Weigert é jornalista com especialização em História da Arte pela Escola de Música e Belas Artes do Paraná. Atuou na área de cultura, como jornalista oficial do Governo do Paraná. Durante um ano participou das aulas de Crítica de arte de Maria Letizia Proietti e Orieta Rossi, na Sapienza Università, em Roma como aluna ouvinte. Acredita que as palavras bem escritas educam e seduzem pelos seus significados que se revelam na poética da vida. *IN ITALIANO (Mari Weigert è giornalista e perfezionata in Storia dell' Arte per la Embap, del Brasile. Durante un anno è stato alunna di Critica d'Arte, alla Sapienza Università di Roma. Crede nelle parole ben scritte che seducono per le sue significate in cui rivelano la poetica della vita.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.