‘Todo mundo vai ser famoso por 15 minutos’
6 de Aprile de 2015
A Bugrinha
8 de Aprile de 2015
Show all

 

 L`artista della pop-art  Andy Warhol ha detto questo: “Tutti saranno famosi per almeno 15 minuti.”

A me questa è la migliore frase per spiegare il nostro tempo. Il denaro è la misura delle cose, guadagnare soldi ed essere famoso è conquistare la libertà di fare tutte le cose. È machiavellismo! L’onore, l’orgoglio, l’etica e la vergogna, sono concetti dimenticati .La nuova generazione vuole essere ricca e senza sforzo. I media mostra questo stile a loro.

Non dà un minuto di attenzione agli altri, l’egoismo è il concetto più importante e a quello che è più stupido è maggiore la probabilità di essere famoso e fare soldi facilmente.

Tecnologia

Tutto sta cambiando rapidamente,prima noi non sapevamo sul cellulare, internet …  ci sono solo 15 anni fa. Oggi nessuno vive senza queste cose .. Il mondo sta cambiando rapidamente, ma è tutto per il consumo effimero. Ad esempio, il Grande Fratello Brasile è andato nella settima edizione e chi ricorda dei sette vincitori? Warhol è giusto, perché dopo 15 minuti di fama loro sono dimenticati. Sono consumati molto rapidamente e le persone perdono interesse in loro. Quando loro riappaiono nella media, la spiegazione è che sono vecchi BBBs. La media idealizza tipi delle personalità, egoisti, individualisti, non credono in amore reale e duraturo, sono arroganti e anti-intellettuale, senza etica ed estetica….

Per la prima volta nella storia lo scrittore George Orwell ha scritto che “Il Grande Fratello ti sta guardando” nel suo libro intitolato “1984”. Si tratta di un libro disperato. Bertrand Russell ha detto, Orwell ha perso la speranza al mondo, per questo lui non sarebbe come un profeta in questo secolo.

In questo libro, “1984”, ha schermi di computer che aiutano nella distruzione della personalità e  l’anima del popolo è osservata. In questo mondo in che il sistema crea,  la realtà diventa falsa. Le guerre appaiono sui schermi, è come un gioco, non si sa se sono succedendo in realtà o sono una bugia creata di proposito. La polizia  ha l’autorità di controllare i pensieri e dirigere come vogliono, il rapporto tra il passato e il presente è rotto.

Anche oggi la media è come questa polizia, servono ai sovrani del mondo.

Nel mondo tutte le cose sono rinomate. L’intellettualismo non è adesso importante. L`apparenza fisica è più importante di essere culto. E il Grande Fratello è ancora ci guardando … fino a quando ci svegliamo.

Comentários Facebook

comentarios

Erol Anar
Erol Anar
Erol Anar nasceu em Havza na Turquia, estudou em cursos de Antropologia (durante dois anos), História da Arte (durante dois anos) e pintura (durante um ano) nas universidades de Istambul, Ancara e Samsun. Foi membro da Associação dos Escritores Turcos, trabalhou no Centro de Arte Contemporânea de Ancara onde foi orientador de leitura da obra de Dostoiévski e da literatura universal durante 10 anos. Ganhou prêmios. Escreveu em diversos jornais, vários artigos foram sobre arte, direitos humanos, literatura e a vida cotidiana. Ainda teve entrevistas veiculadas em jornais de diversos países e tem 15 livros publicados no idioma turco.2 Deles foram traduzidos para português.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.